Discussioni con tag bmw serie 3

Ferve l’attesa per la Kermesse di Parigi

Il “Mondial de l’Automobile” di Parigi, una delle più importanti manifestazioni fieristiche del mondo, parte il 2 Ottobre. I primi 2 giorni sono per i giornalisti e gli addetti ai lavori, poi se tutto va bene tutti noi potremo scoprire le tantissime novità che sono state da tempo annunciate.

Se è vero che ci saranno tanti nuovi lanci, noi siamo apprensivi riguardo l’attesa anteprima della nuova Serie 7. Conosciamo bene tutti gli aspetti che riguardano la sua sofisticata strumentazione di bord, dal sistema di comando idrive a quelli di assistenza come il Driving Dynamic Control, dalle innovazioni riguardanti le sospensioni (Dumping Dynamic Control) all’integral active steering, disponibile su richiesta.

La Serie 7 sarà proposta in tre diverse versioni a livello di motore, il V8 per 750i con ben 407 cavalli, il diesel da 245 cavalli per la 730d ed infine il 6 cilindri in linea per la versione 740i da 326 cavalli.

Oltre all’ammiraglia per eccellenza ci saranno novità anche per quanto riguarda le versioni Euro 5 e Euro 6 della Serie 3 che presenta anch’essa il sistema iDrive ed una nuova motorizzazione più congeniale alle norme anti-inquinamento: i 245 cavalli della 3,0 litri 6 cilindri in linea.

Non vediamo l’ora di vedere la BMW battagliare con le sue concorrenti nella modereccia Parigi.

Pillole sulla nuova BMW serie 3

Monitorando gli scenari che riguardano le novità delle BMW abbiamo trovato alcune immagini molto interessati dell’imminente re-style della Serie 3, da sempre il modello di punta della casa Tedesca.

bmw serie 3

A nostro avviso i cambiamenti estetici sono rilevanti sia per quanto riguarda il muso, reso più dinamico ed aggressivo, che per quanto riguarda la coda, più elegante con una netta modifica dell’assetto delle luci. La parte posteriore ci sembra molto migliorata soprattutto a causa di un paraurti più alto e della presenza dei fanali a LED che conferiscono un aspetto più moderno.

Il cambiamento nella parte anteriore dell’auto è acuito dal cofano, molto diverso dalla versione precedente e dall’eliminazione delle “sopracciglia” dal doppio rene.

Nel complesso si tratta di un adeguamento alla versione coupè piuttosto in linea con quanto fatto dalle concorrenti dirette, in particolar modo dall’AUDI A4 e dalla nuova Classe C della Mercedes.

Ovviamente, in questa fase di passaggio del mercato delle auto, la BMW sembra molto attenta alle mosse delle dirette rivali muovendo i propri modelli come se fossero pedine di una scacchiera. Detto così può sembrare brutale ma a noi sorprende l’assoluta efficacia con cui la BMW riesce ad aggiornare i modelli mantenendo la coerenza con la propria tradizione, ma allo stesso tempo proponendo innovazioni che sono frutto di un attento benchmarking e di una sapiente strategia di marketing.

FAQ | Contattaci | Condizioni d'uso | Politica sulla privacy | Cookies | SEO Tools

© BINT